it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

La Giornata Mondiale dei Poveri torna anche quest’anno come sana provocazione per aiutarci a riflettere sul nostro stile di vita e sulle tante povertà del momento presente.

Davanti ai poveri non si fa retorica, ma ci si rimbocca le maniche e si mette in pratica la fede attraverso il coinvolgimento diretto, che non può essere delegato a nessuno.

(Papa Francesco)

Sabato 20 dicembre 2014

A Porto Torres si è svolta una raccolta di giocattoli e alimenti ilo scorso sabato 20 dicembre, dalle 9 alle 21, in contemporanea al tradizionale appuntamento in programma a Cagliari nella scalinata della Basilica di Bonaria. Teatro della manifestazione saranno il Belvedere e la scalinata della Chiesa di Balai.
La raccolta è destinata alla Caritas Diocesana, la quale ha deciso di mettere a disposizione tutto il ricavato alle Caritas parrocchiali della città.

L’appuntamento solidale è stato presentato lunedì 15 dicembre dall’assessore allo Spettacolo, Costantino Ligas, dal promoter Marco Pireddu, dal parroco di Cristo Risorto, Don Michele Murgia e da alcuni degli artisti e operatori che hanno aderito all’evento solidale. Dalle 9 alle 21 saranno numerosi i momenti di intrattenimento organizzati per favorire la raccolti di generi alimentari non deperibili e di giocattoli. Le “buste della solidarietà” saranno posizionate nella scalinata che porta alla caratteristica chiesa a picco sul mare. «Assieme agli organizzatori siamo al lavoro per offrire il nostro supporto a un’iniziativa che si tiene per la prima volta nella nostra città e attorno alla quale si è registrata l’adesione di associazioni, artisti e operatori pronti a mettersi a disposizione per alimentare la catena delle donazioni», ha sottolineato l’assessore allo Spettacolo, Costantino Ligas.

Approfondisci qui

Altre raccolte:

Santuario Madonna delle Grazie
Un sorriso per la Caritas
Condividi quest'articolo