it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

La Giornata Mondiale dei Poveri torna anche quest’anno come sana provocazione per aiutarci a riflettere sul nostro stile di vita e sulle tante povertà del momento presente.

Davanti ai poveri non si fa retorica, ma ci si rimbocca le maniche e si mette in pratica la fede attraverso il coinvolgimento diretto, che non può essere delegato a nessuno.

(Papa Francesco)

Per detenuti carcere Bancali

Anche quest’anno la Caritas diocesana promuove il dono di Natale per i detenuti del Carcere di Bancali.

Ogni comunità parrocchiale è invitata a partecipare (tramite i gruppi di catechismo e della pastorale in generale) donando un pacco di caffè, un pacco di zucchero, un prodotto per l’igiene personale. Tutto confezionato con un pacco regalo per ciascun detenuto, nella quantità che si riterrà possibile.

Vuole essere un modo semplice di visitare i carcerati seppure attraverso le suore e gli operatori che settimanalmente svolgono il servizio in carcere.

Coloro che fossero interessati possono scriverci via email (caritasturritana@libero.it) o contattare direttamente Suor Giuliana Mulas delle Suore del Getzemani.

Condividi quest'articolo