it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian
Il futuro delle nostre società è un futuro “a colori”, arricchito dalla diversità e dalle relazioni interculturali. Per questo dobbiamo imparare oggi a vivere insieme, in armonia e pace. Mi è particolarmente cara l’immagine, nel giorno del “battesimo” della Chiesa a Pentecoste, della gente di Gerusalemme che ascolta l’annuncio della salvezza subito dopo la discesa dello Spirito Santo: «Siamo Parti, Medi, Elamiti, abitanti della Mesopotamia, della Giudea e della Cappadocia, del Ponto e dell’Asia, della Frigia e della Panfilia, dell’Egitto e delle parti della Libia vicino a Cirene, Romani qui residenti, Ebrei e proseliti, Cretesi e Arabi, e li udiamo parlare nelle nostre lingue delle grandi opere di Dio» (At 2,9-11).
(PapaFrancesco, messaggio per la 107ma Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2021)

Formazione laici

Riprende il cammino diocesano di Formazione Permanente dei laici guidato da padre Emilio Gonzalez Magaña, sj.

Rapporto regionale 2017

Giovedì 22 novembre viene presentato ad Olbia il Rapporto regionale 2017 su povertà ed esclusione sociale.

CURP

23 novembre a Terralba