it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

La Giornata Mondiale dei Poveri torna anche quest’anno come sana provocazione per aiutarci a riflettere sul nostro stile di vita e sulle tante povertà del momento presente.

Davanti ai poveri non si fa retorica, ma ci si rimbocca le maniche e si mette in pratica la fede attraverso il coinvolgimento diretto, che non può essere delegato a nessuno.

(Papa Francesco)

Progetto Servizio Civile Universale 2019

La Caritas Diocesana di Sassari partecipa al Bando SCU con il Progetto “Cammini di pace-Sassari”.

Da quest’anno la domanda di partecipazione va presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone.

La scadenza per le domande da parte dei giovani è prorogata al 17 ottobre 2019 alle ore 14.00

Giorno di selezione: martedì 5 novembre (comunicazione selezione)

Ormai da diversi anni nella nostra Diocesi la Caritas, in linea con le finalità pedagogiche, offre ai giovani l’opportunità di vivere un’esperienza formativa quale il Servizio Civile Universale. Elementi qualificanti il Servizio Civile in Caritas sono: il servizio verso persone che vivono situazioni di povertà ed emarginazione nel territorio; la formazione, intesa come grande opportunità di crescita umana per chi compie il servizio ed articolata lungo tutto il periodo del Servizio Civile; la sensibilizzazione come mezzo per diffondere la cultura della non violenza e della solidarietà e rendere la comunità consapevole dei disagi del territorio; la gratuità: il servizio è vissuto come un anno donato a prendersi cura di se stessi e degli altri.

Il progetto “Cammini di pace-Sassari” avrà come obiettivo principale la conoscenza del fenomeno dell’immigrazione nel territorio e la sensibilizzazione della comunità rispetto a questo tema favorendo le occasioni di incontro e scambio.

Quest’anno la candidatura dei giovani avverrà esclusivamente in modalità on-line grazie ad una specifica piattaforma, raggiungibile da PC fisso, tablet o smartphone, cui si potrà accedere attraverso SPID, il “Sistema Pubblico d’Identità Digitale”. I giovani tra i 18 e i 28 anni che intendono partecipare al Bando possono richiedere lo SPID con un livello di sicurezza 2; sul sito dell’AGID – Agenzia per l’Italia digitale sono disponibili tutte le informazioni necessarie, anche con faq e tutorial.

La Caritas consiglia, a quanti interessati, di partecipare agli appuntamenti di orientamento in Largo Seminario 1 A, previsti per:

  • Mercoledì 18 settembre dalle 10 alle 13;
  • Lunedì 7 ottobre dalle 16 alle 19.

Eravamo presenti anche venerdì 27 settembre in Piazza Santa Caterina per l’evento “SmArt up!” promosso dall’Informagiovani del comune di Sassari.

Nei suddetti incontri, verranno dati tutti i chiarimenti relativi ai progetti, alle attività ed all’impegno richiesto ai giovani in Servizio Civile al fine di permettere loro di valutare bene l’opportunità di presentare la domanda.

Presentazione domande di partecipazione al Progetto

Condividi quest'articolo