it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian
 Le sue parole “i poveri li avete sempre con voi” stanno a indicare anche questo: la loro presenza in mezzo a noi è costante, ma non deve indurre a un’abitudine che diventa indifferenza, bensì coinvolgere in una condivisione di vita che non ammette deleghe. I poveri non sono persone “esterne” alla comunità, ma fratelli e sorelle con cui condividere la sofferenza, per alleviare il loro disagio e l’emarginazione, perché venga loro restituita la dignità perduta e assicurata l’inclusione sociale necessaria. D’altronde, si sa che un gesto di beneficenza presuppone un benefattore e un beneficato, mentre la condivisione genera fratellanza. L’elemosina, è occasionale; la condivisione invece è duratura. La prima rischia di gratificare chi la compie e di umiliare chi la riceve; la seconda rafforza la solidarietà e pone le premesse necessarie per raggiungere la giustizia.

(Papa Francesco, Messaggio per la V Giornata Mondiale dei Poveri)

Progetti 8xmille – Ostello maschile

Potenziare l’attività di accoglienza e accompagnamento dell’Ostello maschile di via G. Galilei con l’attività di cura del verde e la coltivazione di un piccolo orto solidale cittadino

  • L’Ostello della Caritas nato come Opera Segno in occasione del Congresso Eucaristico diocesano del 2003, ha negli anni sviluppato il suo servizio, nato inizialmente solo come ospitalità notturna, nell’accompagnamento degli ospiti in stretta collaborazione vuole:
  • Con i Centri di Ascolto diocesani (per italiani e immigrati) favorire il recupero della propria
    autonomia di vita;
  • Ampliare gli spazi di accoglienza favorendo l’occupazione giornaliera degli ospiti, altrimenti
    destinati a vagare per la città, attraverso la cura di un giardino prospiciente la struttura e di proprietà della Diocesi, nonché la coltivazione di un piccolo orto solidale i cui prodotti andranno a rifornire la mensa Caritas oltreché il fabbisogno dello stesso Ostello.
  • Saranno coinvolti esperti in giardinaggio che svolgeranno il tutoraggio nelle attività di lavorazione della terra e nella cura delle piante già a dimora.

Articolo Settimanale Diocesano Libertà Ostello maschile – 8xmille

Condividi questo articolo