it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

La carità si rallegra nel veder crescere l’altro. Ecco perché soffre quando l’altro si trova nell’angoscia: solo, malato, senzatetto, disprezzato, nel bisogno… La carità è lo slancio del cuore che ci fa uscire da noi stessi e che genera il vincolo della condivisione e della comunione.

«A partire dall’amore sociale è possibile progredire verso una civiltà dell’amore alla quale tutti possiamo sentirci chiamati. La carità, col suo dinamismo universale, può costruire un mondo nuovo, perché non è un sentimento sterile, bensì il modo migliore di raggiungere strade efficaci di sviluppo per tutti» (FT, 183).

(Papa Francesco, Messaggio per la Quaresima 2021)

Presentazione XXIX Rapporto immigrazione

Organizzato dalla Delegazione regionale Caritas Sardegna e da Migrantes regionale in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti della Sardegna e con l’Ucsi Sardegna.

Lunedì 8 febbraio 2021 dalle ore 15 alle 18: diretta streaming sul canale YouTube della Caritas Sardegna

Il seminario partendo dalla presentazione del XXIX Rapporto immigrazione Caritas e Migrantes 2020 offrirà un momento di riflessione sui temi dell’immigrazione e dell’accoglienza nel territorio nazionale e regionale.

Dopo i saluti di mons. Giovanni Paolo Zedda (Vescovo delegato della Conferenza episcopale sarda per il servizio della carità), Francesco Birocchi (presidente Odg Sardegna), Andrea Pala (presidente UCSI Sardegna), Raffaele Callia (delegato regionale Caritas Sardegna ) e Padre Stefano Messina (delegato regionale Migrantes), ci saranno gli interventi di Simone Varisco (Fondazione Migrantes) su “L’immigrazione tra comunicazione e pastorale” , e di Oliviero Forti (Responsabile politiche migratorie Caritas Italiana) su”Immigrazione. Fenomeno globale a rilevanza locale“; coordinerà i lavori don Marco Lai (incaricato regionale Caritas area immigrazione).

Programma

Condividi questo articolo