it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

La Giornata Mondiale dei Poveri torna anche quest’anno come sana provocazione per aiutarci a riflettere sul nostro stile di vita e sulle tante povertà del momento presente.

Davanti ai poveri non si fa retorica, ma ci si rimbocca le maniche e si mette in pratica la fede attraverso il coinvolgimento diretto, che non può essere delegato a nessuno.

(Papa Francesco)

CirConsapevole2.0

Circo in Parrocchia, edizione estiva 2022

Porto Torres, 29 agosto – 3 settembre 2022

Dal 29 agosto al 3 settembre si è tenuta l’edizione estiva de “Il Circo in Parrocchia”, un’esperienza di vita comunitaria destinata ad adolescenti e giovani durante la quale si svolgono attività laboratoriali sulla figura del clown e del circo, si vivono momenti di spiritualità e ascolto della Parola e si fa esperienza di servizio e incontro con l’altro. Quest’anno, il progetto ha visto coinvolti 20 adolescenti di età compresa tra i 13 e i 15 anni di cui 16 provenienti dalla Parrocchia Santa Vittoria di Thiesi più altre 4 ragazze incontrate durante un’attività svolta nel centro estivo di Casa Santi Angeli.

L’esperienza si è svolta nei locali delle cumbessias presso la Basilica dei Santi Martiri a Porto Torres nei quali è stato possibile alloggiare, consumare i pasti e svolgere tutte le attività laboratoriali grazie all’accoglienza riservata dalla comunità parrocchiale. Durante la permanenza i ragazzi hanno riflettuto sul tema della consapevolezza che li ha portati ad  ascoltarsi nel profondo e senza giudizio, diventando così capaci di analizzare le proprie scelte che condizionano sé stessi e gli altri. Guidati dal brano biblico dei discepoli di Emmaus, nei diversi giorni, i ragazzi hanno percorso una strada facendo esperienza di incontro, dialogo e ascolto, giungendo così al riconoscimento che porta verso una nuova direzione.

Nei giorni 31 agosto e 1 settembre è stato possibile far vivere ai partecipanti un’esperienza di servizio all’interno di tre strutture presenti nella città di Porto Torres: una casa famiglia, una struttura per anziani e un centro di accoglienza per immigrati. Durante queste due mattinate insieme agli ospiti si sono svolte attività che hanno favorito la conoscenza, la socializzazione e lo scambio. I partecipanti hanno dimostrato di avere spirito di accoglienza e tanta voglia di condivisione mostrandosi capaci di ascoltare e di stare accanto all’altro abbattendo tutti i pregiudizi.

Il “Circo in parrocchia” come di consueto, si è concluso, nella serata del 2 settembre, con lo spettacolo finale svoltosi nel salone della Parrocchia dello Spirito Santo sempre a Porto Torres. Lo spettacolo è stato rappresentato dai partecipanti stessi che si sono cimentati nella messa in scena di gag divertenti, momenti di giocoleria e acrobatica acclamati da un pubblico entusiasta e numeroso.

Quanto raccontato è stato possibile grazie all’impegno di un gruppo di 12 giovani animatori che durante tutto il corso dell’anno, ormai da diversi anni, prestano il loro servizio all’interno dell’Ufficio Animazione Caritas curando ogni singolo aspetto di questo progetto.

 

Condividi quest'articolo