it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

«Non distogliere lo sguardo dal povero» (Tb 4,7)

Seminario “Raccontare il territorio. Il lavoro che verrà”

Lunedì 15 maggio 2023, dalle ore 14 alle 17 nel Teatro Sant’Eulalia a Cagliari (vico del Collegio 2) si svolgerà il seminario “Raccontare il territorio. Il lavoro che verrà” organizzato dall’Ordine dei giornalisti della Sardegna, dall’Agenzia Redattore Sociale e dalla Delegazione regionale Caritas Sardegna, in collaborazione con l’UCSI Sardegna. Si tratterà di un momento di riflessione e confronto – il quinto promosso nell’ambito del ciclo di seminari formativi “Raccontare il territorio”  – dedicato al tema del lavoro: nell’occasione si parlerà della situazione lavorativa nel contesto locale e regionale, di nuove prospettive occupazionali, di innovazione e mercato del lavoro, di alcune buone prassi e progettualità attivate nel territorio per sostenere le realtà più fragili, e per supportare i giovani nel loro percorso di formazione e inserimento professionale.

Dopo l’introduzione del presidente dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna Francesco Birocchi, ci saranno i saluti del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, del delegato regionale Caritas Sardegna Raffaele Callia, del Presidente dell’UCSI Sardegna Andrea Pala; a seguire gli interventi di Stefano Caredda, direttore dell’Agenzia Redattore sociale; di Gavino Carta, segretario generale della CISL Sardegna; di Giacomo Cao, amministratore unico CRS4 (Centro di ricerca, Sviluppo Studi Superiori in Sardegna) e presidente DASS (Distretto AeroSpaziale della Sardegna); di Francesco Manca, presidente dell’Impresa sociale “Lavoro Insieme”; di Rossella Racugno, responsabile formazione “Apply Consulting”; di Maurizio Battelli, presidente dell’Associazione “Extra”; di Stefano Secci, presidente del Parco naturale regionale Molentargius Saline.

Infine, alcune testimonianze e un momento di confronto e dibattito.

I giornalisti partecipanti avranno diritto a tre crediti formativi.

Fonte: caritassardegna.it

Condividi quest'articolo