it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

La Giornata Mondiale dei Poveri torna anche quest’anno come sana provocazione per aiutarci a riflettere sul nostro stile di vita e sulle tante povertà del momento presente.

Davanti ai poveri non si fa retorica, ma ci si rimbocca le maniche e si mette in pratica la fede attraverso il coinvolgimento diretto, che non può essere delegato a nessuno.

(Papa Francesco)

Centro Servizi Diocesano

Servizio aperto dal lunedì al venerdì ore 9.30-11.30 in l.go Seminario 3.

Tel. 079 2021873
E-mail: segreteria@caritasturritana.org

Importante: chi volesse fare una donazione di vestiario è bene che telefoni al numero sopra indicato per avere la disponibilità da parte delle volontarie.

I volontari assicurano a tutti coloro che lo chiedono indumenti in buono stato, viveri, materiale scolastico, prodotti per l’igiene personale e prodotti per l’infanzia.
Per poter ritirare il pacco viveri (ogni 15 giorni) le persone devono essere passate al Centro di Ascolto Diocesano (per italiani o immigrati).

Gli alimenti consegnati provengono dall’AGEA e dalle varie donazioni in particolare dalla Conad (tutti i giorni), dalle scuole e dalle Parrocchie.

N.b.: Oltre che donare abiti è importante donare dignità alle persone che aiutiamo: mettendoci nei panni delle persone in difficoltà ci renderemo conto che, nonostante la situazione di bisogno in cui si trovano, non meritano l’umiliazione di ricevere e dover indossare un abito sporco o rovinato. I volontari per motivi di tempo e forze non sono in grado di riparare, lavare e stirare nulla, così purtroppo sono costretti a buttare molti vestiti.

La conseguenza è un grande spreco sia di materiale, che di tempo e lavoro.

Questo tipo di servizio è presente in gran parte delle parrocchie della Diocesi.

Come puoi aiutarci

Se vuoi essere “guidato” al Centro Servizi dal tuo navigatore, clicca su “Visualizza mappa più grande”

Condividi quest'articolo