it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian
Sono i poveri che mettono il dito nella piaga delle nostre contraddizioni e inquietano la nostra coscienza in modo salutare, invitandoci al cambiamento.

Sud Sudan: dossier Caritas

Dieci anni fa, il 9 luglio 2011 , il Sudan si divideva e nasceva la Repubblica del Sudan del Sud. Un’indipendenza presto sfociata in cinque anni di guerra civile sino all’avvio di un processo di pace che nell’ultimo anno e mezzo ha fatto deboli passi avanti.
La situazione umanitaria resta critica, con 8,3 milioni di persone in stato di bisogno; 1,4 milioni di bambini malnutriti; 1,62 milioni di sfollati e un significativo aumento di rifugiati e richiedenti asilo, pari a 2,3 milioni. Povertà, insicurezza alimentare, cambiamento climatico, conflitti e violenze mai so pite del tutto, alimentano una crisi complessa e dimenticata e spingono sempre più persone alla fuga in cerca di sicurezza e protezione.
Per approfondire la situazione del Paese, Caritas Italiana pubblica on line il Dossier “Generazioni erranti. Un popolo ancora in fuga da fame e violenze”. Il Sud Sudan è il primo Paese africano per numero di profughi, quasi tutti accolti nei Paesi confinanti. Il dossier vuole raccontare questo esodo, presentando storie e sistemi di accoglienza in una regione travagliata.

Il Webinar si svolgerà tramite piattaforma Zoom.

Data

Lug 09 2021
Expired!

Ora

10:00 - 00:00
Caritas Italiana

Organizzatore

Caritas Italiana
Telefono
06 66177602
Email
segreteria@caritas.it
Sito web
https://www.caritas.it/

0 risposte su “Sud Sudan: dossier Caritas”