it Italian
ar Arabiczh-TW Chinese (Traditional)en Englishfr Frenchit Italian

Nell’Enciclica Laudato si sono trattati temi come: l’intima relazione tra i poveri e la fragilità del pianeta; la convinzione che tutto nel mondo è intimamente connesso; la critica al nuovo paradigma e alle forme di potere che derivano dalla tecnologia; l’invito a cercare altri modi di intendere l’economia e il progresso; il valore proprio di ogni creatura; il senso umano dell’ecologia; la necessità di dibattiti sinceri e onesti; la grave responsabilità della politica internazionale e locale; la cultura dello scarto e la proposta di un nuovo stile di vita” (16).

Un po’ di storia della Caritas Turritana

La Caritas diocesana nasce a Sassari il 1° marzo 1982. Presieduta dall’Arcivescovo Mons. Paolo Carta, organizzata per mezzo di un proprio statuto, ha lo scopo di favorire l’attuazione del precetto evangelico della carità nella comunità diocesana e nelle singole comunità parrocchiali.
Il nuovo statuto viene approvato nel 1988 da Mons. Salvatore Isgrò, successivamente modificato nel 1991 e nel 1993. L’attuale statuto, rivisto e modificato alle nuove esigenze, è stato approvato da Mons. Paolo Atzei prima nel 2005 e da ultimo nel 2017.
In linea con il progetto pastorale diocesano la Caritas diocesana promuove l’animazione delle comunità ecclesiali al senso di carità verso le persone e le comunità in situazione di difficoltà.
Cura la comunicazione mediante la diffusione della programmazione, la creazione del sito web, la collaborazione con il periodo diocesano Libertà e la stampa locale.